Corsi

 

DIVINARE CON I TAROCCHI

 

Fondamentale risulta l'approfondito articolo La predizione con i Tarocchi, presente nella lista degli argomenti alla vostra sinistra sotto la voce Tarocchi e Divinazione, atto a far conoscere a fondo il significato e la potenzialità dei tarocchi quali simboli divinatori. 

 

Parlando di simboli e divinazione, occorre far riferimento a Jung e alle sue affermazioni sulle prerogative del simbolo:

“Il futuro è preparato nell’inconscio già molto tempo prima e perciò può essere indovinato dai chiaroveggenti”.

Da:  Erinnerungen, Träume, Gedanken von C.G. Jung (Ricordi, Sogni e riflessioni), in collaborazione con Aniela Jaffé, Walter Verlag Zürich und Düsseldorf, 1961.


"Queste [le carte dei tarocchi] sono una sorta di idee archetipiche, di natura differenziata. I Tarocchi in sè esprimono il tentativo di rappresentare i componenti ordinari del flusso dell’inconscio, e perciò sono adatte ad un metodo intuitivo che ha lo scopo di comprendere il flusso della vita, forse anche predire eventi futuri, eventi che si presentano in ogni caso alla lettura delle condizioni del momento presente". Da: Vision: Notes of the Seminar given in 1930-1934 by C.G. Jung (Visioni: note del seminario tenuto nel 1930-34 da C.G. Jung) a cura di Claire Douglas, in due volumi, Bollingen Series XCIX, Princeton University Press,  Princeton, New Jersey, 1997.

 

(Per approfondire ulteriormente la conoscenza del pensiero di Jung in riferimento ai tarocchi, si veda, oltre all'articolo La predizione del futuro con i Tarocchi , il saggio Carl Gustav Jung e il Tarocco. Sincronicità e Divinazione).


L’Associazione Culturale Le Tarot, che vanta le più importanti ricerche sulla storia dei tarocchi tradotte in numerose mostre storiche, si occupa da tempo di indagare la fenomenologia divinatoria del simbolo attraverso seri e competenti studi.


Le tesi sostenute dal grande psicoanalista Carl Gustav Jung dopo lunghi anni di studio e ricerca, hanno appurato che i simboli si manifestano quali ricettori, conduttori e trasformatori di energia, in grado di far suscitare dal profondo intuizioni di carattere superiore, i cosiddetti 'segni'. Attraverso la decifrazione dei simboli sarà pertanto possibile giungere ad intuire il probabile futuro determinato dalle energie del presente e anche più. Va da sé che in tutto ciò la conoscenza dei diversi simboli diventa fondamentale.


I Corsi e gli Stage curati dall'Associazione le Tarot nascono pertanto dalla necessità e dal desiderio di fare chiarezza su tale argomento, evitando quelle pratiche superficiali e improvvisate che oggi inducono l'opinione pubblica a relegare l'arte della cartomanzia nel novero delle superstiziose credenze. 

 

Per conoscere luoghi e date dei Corsi e degli Stage, nonchè delle Conferenze tenute dal prof. Andrea Vitali e da altri componenti dell'Associazione, cliccare sui nomi delle città presenti nell'elenco alla vostra sinistra.

 

 

CORSI E STAGE BASE

 

Ciò che si potrà prevedere attraverso i simboli dei tarocchi dopo aver frequentato un  Corso o uno Stage Base:

 

Dopo aver frequentato un Corso o uno Stage Base gli allievi saranno in grado di poter dare risposte a qualunque tipo di domanda inerente ai seguenti argomenti:

Lavoro

Amore

Carattere delle persone e delle situazioni

Problematiche psicologiche

Introspezioni personali

Ricerche di carattere spirituale

Salute

 

In che cosa consistono Corsi e Stage Base

 

Non esistono differenze di apprendimento fra un Corso e uno Stage Base: in ambedue vengono impartiti i medesimi insegnamenti. La differenza consiste nella distribuzione delle ore di insegnamento.

Il Corso Base è strutturato in sei lezioni serali di due ore ciascuna (una lezione a settimana), dalle 21 alle 23

Lo Stage Base comporta due giornate di lezioni (solitamente in un week-end), dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18

 

Le Materie insegnate sono le seguenti:

 

Le tesi junghiane dell’energia simbolica e la predizione attraverso i simboli

Significato simbolico e divinatorio degli Arcani Maggiori e Minori con riferimenti all'iconografia medievale e rinascimentale

Metodi di lettura divinatoria

Interpretazione divinatoria intuitiva

 

A corredo viene consegnata agli allievi una Dispensa di 22 pagine curata dal prof. Andrea Vitali.

 

A puro titolo informativo si comunica che poiché il metodo di insegnamento da noi adottato si basa sulle tesi avanzate dal celebre psicologo Carl Gustav Jung sull'energia simbolica, l'unico dotato di serietà per una lettura corretta di carattere divinatorio, non si dovranno mai attribuire particolari interpretazioni alle carte che risultassero rovesciate. L'interpretazione di carte diritte e rovesciate appartiene ad un periodo storico in cui la pratica cartomantica stava avviando i suoi primi passi, un periodo caratterizzato da incertezze e sperimentazioni. Se una carta risultasse rovesciata, la si porrà pertanto in posizione diritta. Un'opera simbolica, ad esempio La Tempesta del Giorgione, non acquista un significato diverso per il fatto di vederla capovolta. Il significato è unico e lo si potrà comprendere vedendola nella sua giusta posizione.

 

 

CORSI E STAGE AVANZATI

 

Ovviamente, poiché più si indaga sul simbolo più si comprendono sfumature interpretative, coloro che volessero continuare gli studi e specializzarsi, potranno frequentare un Corso o uno Stage di ‘Approfondimento’. 

Il Corso di Approfondimento prevede quattro incontri di due ore ciascuno, sempre una volta la settimana, per complessive 8 ore. 

Lo Stage di Approfondimento è strutturato nell’arco di una giornata (solitamente un sabato o una domenica)  per complessive 7 ore.

Anche in questo caso non esistono diversità di insegnamento. Le località e le date dei Corsi e gli Stage di Approfondimento non vengono inseriti nell'elenco informativo alla Vs. sinistra in quanto possono essere frequentati esclusivamente da coloro che hanno seguito un Corso o uno Stage Base secondo il nostro metodo di insegnamento.

 

Il Corso o lo Stage Avanzato prevedono il seguente insegnamento:

 

Le possibili varianti interpretative negli abbinamenti delle carte in relazione ai diversi argomenti (Amore, Lavoro, Salute, Problematiche Psicologiche, etc)

Abbinamento di 2 carte

Abbinamento di 3 carte

Abbinamento di 4 carte

E così via fino a 10 carte 

 

Questo tipo di indagine permetterà una ancor più approfondita analisi del simbolo favorendo oltremodo la capacità di far suscitare nel lettore quelle intuizioni di carattere superiore che Carl Gustav Jungi chiamò Segni, tramiti medianti i quali il possibile futuro determinato dalle energie del presente, e non solo, unitamente alle soluzioni per risolvere problematiche di qualsiasi natura, si aprirà alla mente del lettore in modo eccezionalmente chiaro.  

 

Per coloro che volessero proseguire in questo percorso di studi, l'Associazione organizza periodicamente lezioni tematiche di approfondimento.  

 

 

RICHIESTE PER ORGANIZZARE UN CORSO O UNO STAGE PRESSO IL PROPRIO CENTRO

 

Coloro che fossero interessati a promuovere presso il proprio Centro (Libreria, Sede Associativa, etc) un Corso o uno Stage per l'Apprendimento della Divinazione con i Tarocchi, sono invitati a prendere contatto con l'Associazione Le Tarot telefonando al 320.0834484 o inviando una email a info@associazioneletarot.it

 

 

LEZIONI INDIVIDUALI O IN COPPIA

 

Coloro che intendessero apprendere la Divinazione con i Tarocchi frequentando lezioni individuali o in coppia, sono invitati a mettersi in contatto con l'Associazione Le Tarot telefonando al 320.0834484 o inviando una email a info@associazioneletarot.it

 

 

Si consideri inoltre quanto segue:

 

L’Associazione Culturale Le Tarot, che gode del Patrocinio del Ministero per i Beni Culturali per quanto riguarda la traduzione in termini espositivi delle ricerche svolte sull'universo simbolico dei tarocchi, considerati a livello accademico una fra le più straordinarie creazioni del pensiero umanistico italiano, è composta unicamente da personalità di grande spessore culturale. 

 

I ricavi derivanti dalle iscrizioni ai Corsi o agli Stage vengono destinati a sostenere le spese della ricerca storica (indagini su manoscritti, incunaboli, libri a stampa, affreschi, pitture, etc. disseminati sull’intero territorio italiano ed Europeo) i cui risultati, oltre ad essere presentati attraverso mostre, convegni e conferenze, vengono inseriti online a disposizione gratuita del pubblico interessato (Si veda alla voce Saggi).

 

 

 

Commenti

 

Per concludere, potremmo riportare gli innumerevoli attestati di stima e considerazione trasmessoci dai nostri allievi, ma sinceramente è cosa che sembrerebbe alquanto commerciale. Ne riporteremo pertanto uno solo a titolo di esempio, quello inviatoci da un nostro corsista di Rimini, per il motivo che viene sottolineata ben chiaramente la prerogativa del simbolo di sviluppare l'intuito, secondo le teorie junghiane, al di là del suo utilizzo puramente cartomantico: 

 

Email ricevuta il 6 maggio 2015:

"Durante il mio percorso di vita ho incontrato diversi 'maestri'. Alcuni veramente incapaci, 'campati in aria', sfruttatori di anime perse. 

Altri come Lei che cercano di trasmettere agli allievi le proprie conoscenze acquisite dopo lunghi anni di studio comparati e approfonditi. 

Tutto questo in maniera molto leggera quasi giocando, che come sappiamo, è  il miglior modo per imparare.

In questi due mesi ho cominciato a dialogare con i Tarocchi per cercare di interpretare i loro messaggi. I primi risultati di questa pratica sono per me eccezionali.

Ho notato, come lei ha sempre detto, che leggendo questi arcani, non solo arrivano messaggi, intuizioni, che servono ad interpretare meglio il loro significato durante le stese, ma questi 'flash' mi arrivano anche durante la mia giornata aiutandomi a leggere meglio quello che mi succede intorno. Non mi ritengo facilmente impressionabile, anzi cerco sempre (in compagnia della mia parte razionale) delle conferme  pratiche a quello che faccio. Ebbene con il suo metodo di lettura avviene anche questo. Le risposte che mi arrivano hanno sempre un riscontro immediato e ripetitivo quindi scientifico. Ho imparato inoltre ad avere molto rispetto per questi simboli e per il messaggio che racchiudono. Essi per quello che può essere ancora mia breve esperienza,  mi hanno più avvicinato al Mistero di Dio, e a quello della Creazione, che più di 49 anni di indottrinamenti vari".

Con 'Stelle' di Stima e Affetto.

Piero Giovanetti 'da Rimini'.

 

 

                                                                        Allievi