Paolo Sabbatini

Socio Ad Honorem

 
Paolo Sabbatini - socio

Nato nel 1955, è laureato in Scienze Politiche presso l'Università "La Sapienza" di Roma e possiede un Master in Economia Internazionale presso la "Bocconi" di Milano, oltre a vari Diplomi di conoscenza professionale delle lingue straniere.

 

Attualmente è Dirigente dell'Area Promozione Culturale del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana; Direttore dell'Istituto Italiano di Cultura, Il Cairo; Coordinatore di Area Consigliere Culturale dell'Ambasciata d'Italia in Egitto.

 

Dopo una carriera di 23 anni nelle funzioni internazionali (ONU ed altre), è dal 2003 Funzionario del Ministero degli Affari Esteri; dal 2006 al 2011 è stato Direttore della Sezione di Shanghai dell'Istituto Italiano di Cultura. La sua funzione precedente all'impiego nel governo italiano era quella di Direttore per le Relazioni Governative dell'Organizzazione Internazionale per lo Sviluppo "World Vision". Ha anche lavorato con l'UNDP e l'UNICEF per molti anni, in Marocco, Stati Uniti, India, Cina e Pakistan. E' stato Esperto del Ministero degli Affari Esteri (Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo) dal 1988 al 1993.


In poco più di due anni dal suo arrivo a Shanghai, il Dott. Sabbatini ha organizzato più di 400 eventi culturali, incluse mostre d'arte, concerti, convegni, partecipazione a fiere di argomento culturale e relative allo stile di vita italiano; ha coordinato il "Campus Sino-Italiano" presso l'università Tong-Ji di Shanghai ed altre attività inter-accademiche; ha svolto una brillante attività di conferenziere e pubblicista in Cina (sino ad ora ha tenuto 30 conferenze su vari argomenti); è stato nominato Consigliere Culturale del Municipio di Shanghai-Jingan e Consigliere Speciale dell'Accademia del Teatro di Shanghai.

 

La sua expertise include gestione di grandi uffici, gestione delle risorse umane, conduzione di negoziati ad alto livello e monitoraggio di progetti di sviluppo. Ha conoscenza di svariate lingue straniere, oltre alle veicolari, tra cui l'Arabo e il Cinese; gli è riconosciuta una grande abilità di interagire con vari settori della società e con situazioni sociali complesse.

 

Il dott. Sabbatini è anche un noto negoziatore internazionale di progetti di sviluppo nel settore della cooperazione internazionale e, nei tanti anni di carriera, ha creato una rete di contatti e di relazioni ad alto livello per le sue funzioni di pubbliche relazioni.

 

Il Dott. Sabbatini ha svolto attività accademiche in quasi tutti i Paesi in cui ha prestato servizio: è stato Docente di Politiche Comunitarie e dello Sviluppo presso l'Università Statale di Reggio Calabria negli anni dal 2001al 2004.

 

La sua conoscenza di vari settori della cultura, soprattutto Letteratura, Musica e Belle Arti, é di ausilio allo svolgimento delle sue funzioni di promotore dell'eccellenza italiana in tali settori. 
 

Pubblicazioni

 

L´ONU e la Cooperazione allo Sviluppo, intervista in "Panorama per i Giovani" (Gennaio/Aprile 2004)


Renaissance from the ashes of Abstractism , in "Gulgee", Lahore (2000)


Le problematiche della Pubblica Amministrazione nel Maghreb in "Italia e Mediterraneo: le occasioni dello sviluppo", Il Mulino, Bologna (2000)


Colloquio con Jean Clair (pubblicato con lo pseudonimo di Rancidoro), in "Next" Roma (1999)

 

 Onori e decorazioni


Agosto 1992 GRAND'UFFICIALE della Repubblica Peruviana, per Merito Distinto nel Successo della Cooperazione Internazionale tra il Governo Peruviano ed il Governo Italiano. Ambasciata del Perù a Roma, Italia.


Incarichi 


Consigliere per le Arti, Municipio di Shanghai – Jingan e Municipio di Shanghai - Xu Hui (Cina).
Consigliere per le Arti, Distretto Tecnologico Nazionale di Hangzhou - Binjiang.
Consigliere Speciale, Accademia del Teatro di Shanghai.
Consigliere del Museo Liu Hai Hsu, Shanghai.
Esperto per l’Opera Italiana, Gran Teatro di Shanghai e Da Zhong Orchestra, Xu Hui, Shanghai.
Consigliere Artistico del Gruppo Heng Yuan Shang, Pechino, Shanghai.

 



Indirizzo e-mail

iiccairo@esteri.it